Pavimento terrazzo esterno

Il pavimento per il terrazzo: quale scegliere? 

La pavimentazione da esterni, a differenza di quella interna, che va scelta esclusivamente in base ai propri gusti, deve rispettare determinate caratteristiche, quali l’idrorepellenza e l’antiscivolosità.

Inoltre, prima di scegliere il tipo di pavimentazione da terrazza bisogna considerare il peso che il terrazzo può sopportare, la necessità di proteggere la membrana impermeabilizzante e la necessità di limitare l’escursione termica.

Il materiale e le dimensioni di un pavimento da terrazzo

Generalmente per un pavimento da terrazza si consiglia un colore chiaro (per non attirare raggi solari e limitare così il surriscaldamento nel periodo estivo), di materiale resistente ed antigelo (specie in località di montagna), nonchè antiscivolo.

Le piastrelle maggiormente utilizzate per coprire i terrazzi sono delle dimensioni piccole (15×15 e 30×30) in ceramica (gres porcellanato: il materiale più utilizzato perchè facile da pulire e di lunga resistenza).

Altri materiali utilizzati sono la pietra (molto elegante e facilmente lavabile, ma troppo pesante), le doghe (oggi vengono utilizzate quelle realizzate con legno ecologico, esse sono larghe dai 7 ai 10 cm) e le lastre (economiche e resistenti, sono facili da posare in quanto non è necessario preparare il sottofondo, pertanto sono anche facilmente rimovibili in caso di manutenzione – sono chiamate anche “pavimento galleggiante“).

In ultimo resta il pavimento da esterno a getto continuo (realizzato in cemento, viene impreziosito con materiali tipo legno, pietra, ferro, terracotta o vetro) e a differenza degli altri dà senso della continuità tra esterno e interno, anche se è molto sensibile agli sbalzi di temperatura.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>