Vertigo: il lampadario fluttuante

Il lampadario che fluttua nell’area: Vertigo di Constance Guisset per Petit Friture

Vertigo, questo è il nome di un lampadario caratterizzato da una travolgente leggerezza, dati i materiali impiegati per la sua realizzazione, come la fibra di vetro, il metallo ed il polieturano.

Vertigo sembra fluttuare nell’area; è avvolgente, accattivante ed irresistibile.

A realizzarlo è la designer francese Constance Guisset, che ha collaborato con Petit Friture, azienda che opera nel settore del design d’interni da diversi anni, distinguendosi per la sua classe ed eleganza.

Vertigo è un lampadario che si adatta ad uno stile prettamente contemporeneo, conferendo con il suo dolce disegno grafico, elementi visivi di appiglio mentale all’interno di un qualsivoglia ambiente.

Capace di diffondere in maniera armonica luci ed ombre, Vertigo rappresenta la giusta sospensione tra la realtà e l’immaginario.

La sua creatrice ha così affermato:

Il mio lavoro è incentrato sulla ricerca dell’ illusione o della sorpresa. Mi sforzo di creare oggetti in movimento che producono un rilievo, fascino, stupore in chi le guarda passando.

La fabbricazione di un progetto deve essere intesa come una trasformazione, trattenendo solo il necessario, la leggerezza iniziale e la fantasia.

Alla fine, l’oggetto esce dal suo bozzolo, come un prodotto finito per essere gestito in esclusiva da parte dell’utente finale“.

Lo stesso Philippe Starck l’ha definita una “sognatrice”.

Disponibile nelle varianti di colore nero, turchese, panna e rame misura 200 cm di diametro per 500 gr di peso.

Il prezzo si aggira intorno ai 700 €.

Qui la gallery completa:

A noi piace molto questa creazione, e voi cosa ne pensate?

Pin It
Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...